VICENZA


Vicenza

A metà strada tra Verona e Venezia, la città di Vicenza è tutta da scoprire, facilmente raggiungibile con il treno, il centro dista pochi passi da fare in mezzo al parco, una volta giunti davanti alla porta San Feliciana è da lì che inizia il nostro viaggio.

Nel punto opposto si trova il Teatro Olimpico, biglietti acquistabili nel punto info (disponibile anche il cumulativo) che vi lascerà a bocca aperta, superato il portone quello che si nasconde all'interno del palazzo è fatto di legno e gesso.

Teatro Olimpico

Si susseguono la Basilica Palladiana, il Palladio Museum, Piazza dei Signori, la Chiesa di Santa Corona custodisce le ossa del Palladio, il genio che ha disegnato parte di questa città tutta da scoprire.

Basilica Palladiana

Fuori città a circa 3 km si trova la Rotonda, famosa per le quattro facciate uguali, e la Villa Valmarana "ai nani"

La rotonda
Villa Valmarana ai nani

Per dormire consiglio poco fuori dal centro l'Hotel de La Ville con relativo ristorante dove i piatti tradizionali vengono rivisitati dalla cucina.

Da provare la Gata, la torta tipica, l'ho acquistata ed all'interno anche lo stancil con le impronte per decorarla con lo zucchero a velo.


Colazione

Potrebbe piacerti anche: