top of page

MENTANA

"Una collezione unica di camicie rosse, una galleria che custodisce un tesoro, una pausa pranzo segreta".


Questa la frase che racchiude la gita al Borgo di Mentana, scoperto per caso una domenica mattina. Sicuramente sui libri di storia abbiamo sentito nominare la Battaglia di Mentana tra le truppe pontificie ed i volontari di Garibaldi.

In realtà il borgo racconta una storia lungo i secoli dagli antichi romani fino a pochi anni prima dell'Unità d'Italia.


MuCam Museo civico archeologico di Mentana e dell’agro nomentano è ospitato all’interno dell’edificio storico denominato “Galleria Borghese”. Ti accoglie un lungo corridoio dove un tempo vi erano gli animali ed ai lati tanti reperti e curiosità.

La visita al museo è introdotta dalla proiezione di un video in cui viene raccontato il territorio circostante. Noemi una guida d'eccezione, ti permette di apprezzare meglio il Museo ed il Borgo.


MuGa Il museo ospita , in due sale distaccate, una collezione unica di camicie rosse, l'altra con un racconto fatto di numerosi cimeli storici, armi, divise, lettere, vessilli relativi alla battaglia di Mentana.




MuCam & MuGa


I Musei sono aperti:

- sabato 15 - 19

- domenica 9 - 13


Dopo aver visitato i due musei, una passeggiata nel borgo perché la scoperta continua, infatti molti angoli nascosti come anche il murales che a parer mio collega le due anime di Mentana.

Per una sosta ci siamo lasciati incuriosire dalla Segreta, un ingresso piccolo e quasi nascosto, porta ad una sala dove la carne è protagonista, e scendendo un'altra sala riservata a ricca di bottiglie di vino dall'etichette uniche. Da amante dei dolci una piacevole conclusione, sia per la vista che per il palato.


😋 La Segreta @la_segreta_official



Tornando a casa, ricerco curiosità sui luoghi appena visitati ed incappo in questo PODCAST DI FOCUS - ascoltalo QUI




Potrebbe piacerti anche:
bottom of page